domenica 30 settembre 2007

CUNEO - MICHELIN

Sabato pomeriggio di gara ieri, con i 12 km della Cuneo Michelin. Gara che aspettavo in modo particolare, nel 1997 infatti è stata l'utima corsa che avevo corso ad buoni livelli prima di fermarmi per frequentare il corso da finanziere a Predazzo. Alcune particolarità la rendono diversa dalle solite manifestazioni: il percorso è in linea, si parte infatti da Cuneo per arrivare allo stabilimento Michelin di Ronchi; l'altimetria è quasi tutta in leggera discesa, a parte un tratto di salita; il montepremi, in soldi, è abbastanza ricco. Partiamo alle 16 in punto da Viale degli Angeli di Cuneo, io sto abbastanza bene e mi trovo per il primo chilometro nel gruppetto di testa. Continuiamo in centro città, Via Nizza e Piazza Galimberti e ci dirigiamo verso il Vecchio Ponte. Intanto coloro che si giocheranno la vittoria si allontanano, Curetti, Gemetto, Massimino,... io rimango nel gruppetto che segue, il ritmo è abbastanza veloce, temo di pagarlo nel finale ma rimango lì. Dopo l'attraversamento del ponte sul Fiume Stura inizia l'unica asperità del tracciato, un chilometro e mezzo circa di salita, non è ripida, è corribile ma nonostante ciò come prevedevo perdo alcuni metri dagli altri ragazzi. Arrivato a Madonna dell'Olmo si prosegue lungo la statale e qui inizia una parte di gara molto confusa. Il traffico infatti non è completamente bloccato e noi atleti attraversiamo la strada cercando la migliore traiettoria, facendo incazzare di brutto i Vigili Locali. Vengo raggiunto e superato nel finale da tre atleti che però riesco a attere nell'allungo finale sul cavalchia che porta all'arrivo presso il dopolavoro Michelin. Concludo in 39'30'', il Garmin mi segna la distanza di 11,55 km per una media di 3'25'' al chilometro. Sono abbastanza soddisfatto, alla fine mi sono classificato 14° assoluto, ho fatto bene a partire davanti anche se alla fine ero un pò sulle gambe, a me invece piace fare gare in progressione. Le mie condizioni attuali sono queste, già lo sapevo, un pò lontane da quelle del '97 quando corsi la stessa gara a una media di 3'18''. Devo riuscire a togliere quei 5/6 secondi al chilometro per stare competitivo lì davanti. Concludendo giornata positiva, l'unico aspetto negativo è stato il tratto di gara sulla statale in mezzo al traffico del sabato pomeriggio... Si potrebbe risolvere dedicando una piccola corsia delimitata da birilli a noi atleti, evitando problemi a noi e agli automobilisti.



4 commenti:

Andrea ha detto...

Bravissimo come al solito.

Ci si vede nelle prossime gare. Sempre che non siano maratonine, visto che quest'autunno le voglio saltare tutte.

igor ha detto...

Complimenti corso veramente forte..

Scusa ma volevo chiederti la mappa con google heart la ricavi con il garmin? se si come? grazie..

franchino ha detto...

@ andrea: grazie! Io invece vorrei farne 3 o 4 di mezze quest'anno, domenica s'inizia a prendere le misure con volpiano. A presto!

@ igor: esatto la mappa la ricavo col garmin. ti spiego come faccio. Innanzitutto ti consiglio di installarti "Sport tracks", lo trovi con google, secondo me gestisce molto meglio i dati del Garmin. una volta che hai selezionato la gara o allenamento su Sport Tracks vai su Esporta> Google Earth, (ovviamente lo devi avere già installato, è gratis così come lo è Sport tracks). Si apre in automatico Google Earth e ti fa vedere il percorso. lo puoi ingrandire, girare,... poi da Google Earth vai su File> Salva Immagine ed è fatta! Spero di essere stato chiaro, nel caso chiedi pure, ciao Igor alla prossima!

igor ha detto...

Sono riuscito a fare tutto, bhè che dire un'altra cosa!! grazie mille!!