mercoledì 19 ottobre 2011

MARATONINA DI CREMONA 2011

I Campionati Italiani Assoluti di Mezza Maratona quest'anno sono stati assegnati a Cremona, dove domenica si è corsa la decima edizione della Maratonina.

Ho deciso di parteciparvi dopo la gara di Gravellona che non mi aveva lasciato buone sensazioni, e così domenica mattina di buon'ora mi sono messo in macchina per raggiungere la cittadina. Qui ho incontrato il mio compagno di squadra Salvatore Calderone, che molto gentilmente mi aveva già ritirato il pettorale sabato sera per evitarmi eventuali code in mattinata.
Riscaldamento insieme a lui e al fratello Marco e alle 9:10 mi porto in zona partenza, non ci sono le griglie se non per i primi top runner accreditati e sacrifico qualche minuto di riscaldamento per non rimanere troppo indietro nel gruppone. Alle 9:30 si parte, prime fasi concitate per evitare le solite persone intelligenti che corrono a 5' e si mettono in prima fila con conseguenti spinte e rallentamenti, trovo una bella corsia preferenziale sul marciapiede e prendo da subito il giusto ritmo.
Mi guardo intorno, oggi siamo in parecchi, 3000 iscritti, e dopo il primo chilometro mi trovo in un gruppetto comprendente una decina di atleti tra cui la forestale Giovanna Epis. Il passo è buono, forse un pelo rapido ma oggi corro per arrivare sotto i 73', non potrò certo lamentarmi di essere rimasto da solo come tre settimane fa. Primi 5 km in 17'12'', il percorso è veramente veloce, si snoda per la maggior parte per le vie e viali della città ma non risulta essere troppo nervoso. Nei 5 km che ci portano al rilevamento chip del decimo chilometro ci rilassiamo un attimo e li copriamo in 17'29'', peccato, faccio due conti e mi accorgo che se continua così il mio obiettivo non sarà raggiunto; probabilmente però anche gli altri ragazzi se ne sono accorti e pur dovendo affrontare le uniche modeste asperità del tracciato, un sovrapasso ferroviario e un sottopassaggio, passiamo al quindicesimo chilometro in 52' con l'ultimo 5 km in 17'19''. Riesco a correre ancora in maniera efficiente seppur l'impegno è intenso. Il nostro plotoncino corre in progressione e ciò ci permette di superare qualche atleta, il fratello di Salvatore è agganciato interno al sedicesimo, per lui non è assolutamente giornata; un paio di chilometri dopo ci avviciniamo prepotentemente a Gloria Marconi, la Epis se ne accorge e scalpita fino a che riusciamo a ricucire il gap. A questo punto, siamo all'incirca al diciottesimo io provo ad aumentare ancora un pò il ritmo, davanti a me riconosco l'amico Marco Timo e tento il ricongiungimento. La stanchezza prova a convincere le gambe a rallentare ma la testa mi manda avanti, 17'05'' il parziale fino al ventesimo, supero Marco e anche l'amico Vito Sardella a poco meno di cinquecento metri dall'arrivo. Ultimo strappetto su ciotolato e arrivo sotto l'ombra del famoso Torrazzo nella piazza del Duomo in 1:12'46'', miglior prestazione stagionale: sperata e un pò inattesa.
Vincono il titolo il biellese francesco Bona e Nadia Ejjafini del Runner Team 99 di Volpiano, tra le promesse primi due gradini del podio per le compagne di squadre Giorgia Morano e Sara Brogiato. Buona la prestazione di Salvatore che riesce a rimanere sotto 70' per una manciata di secondi.

La gara di Cremona di è piaciuta parecchio, molto buona l'organizzazione e la location di partenza/arrivo nel centro storico. Parecchio pubblico sulle strade a fare tifo e nessun clacson o segni di insofferenza per la chiusura delle strade, buon pacco gara a fronte di un giusto costo d'iscrizione con maglietta tecnica Asics personalizzata per l'evento dei Campionati Italiani.

I risultati su tds.
 

26 commenti:

Rocha ha detto...

Ottimo tempo in linea con le tue aspettative, complimenti. Anche a me la mezza di Cremona piace molto, assieme a Verona credo sia quella meglio organizzata e oltretutto ha un percorso molto scorrevole.

Hal78 ha detto...

Uella, bravo!
Però una cosa mi suona strana. 114esimo?? Con uno e 12? Casso, di gente che corre forte ce n'è in giro..
Bhe in effetti erano gli italiani.

franchino ha detto...

@ Rocha: ti ringrazio, mi spiace che non ci siamo incontrati ma sono arrivato quasi al pelo e poi sono scappato via subito.
Verona non l'ho mai corsa, grazie della dritta.

@ Hal: beh sì erano CI. Mi piace ogni tanto buttarmi nella mischia e vedere quanto sia effettivamente il valore al di fuori dei confini regionali. Tolti i 14 kenia&Co. rientro nella top-100 italiana :-D

nino ha detto...

complimentoni.
mamma che tempo!

corradito ha detto...

Grande, un tempo formidabile...complimenti!!!

Patty ha detto...

niente da dire se non che vai sempre.........di corsissima!!!

Pimpe ha detto...

ottimo Frank..! certo che quei parziali sui 5k ..spettacolo!!

Avantindrè ha detto...

Qui, fino a quando la vecchiaia non ti prende in mezzo, bisogna che ti attrezzi a fare dei parziali da 16'35". E che ci vorrà mai?????

Vincenzo DI GENNARO ha detto...

Ciao Frank, che peccato che non ci siamo incontrati. Cmq anche a me è piaciuto molto la gente che ci ha incitati in ogni angolo della gara. E' stata adrenalina pura.

Diego ha detto...

Urca !!!...Gran bella gara !

teo ha detto...

Che tempone!!!curiosità:perchè prendi i riferimenti ogni 5km?ciaooo

bressdicorsa ha detto...

PRIMS O POI PASSERO' ANCH'IO I 5KM IN 17... GRANDISSIMO FRANCHINO

franchino ha detto...

@ Nino, Corradito, Patty e Pimpe: grazie mille!

@ Avantindrè: quei parziali li faccio in una 10 km... che ci vorrà mai!

@ Vincenzo: complimenti anche per la tua gara, sarà per la prossima!

@ Diego: grazie mille!

@ teo: li prendo ogni 5 perchè tanto i passaggi al km oramai li so a memoria, ogni 5 ti da un'idea più generale dell'andamento della gara anche dopo quando analizzi i dati e poi non ho l'assillo ogni km di lappare sul garmin.

@ Bress: grande Bress!

Furio ha detto...

Ciao Frank, complimenti per la prestazione!
..ed un gran bel 10 alla tua compostezza e modestia di atleta con la A maiuscola ;-))

franchino ha detto...

@ Furio: grazie leprorso!

stoppre ha detto...

ma la birra ai ristori c'era??

insweep ha detto...

ho appena espresso un parere sulla mezza, la mia gara prediletta, che forse dopo 20anni ho capito come preparare. Una anno anche io ho parteciparo agli italiani e sono rimasto impressionato dalla folla e dal fatto che, pur superando dal 1° all'ultimo km, sono arrivato intorno al 300° posto. Complimenti per la "Top Hundred"!

franchino ha detto...

@ Stoppre: no altrimenti finivo in 12'46''!

@ Insweep: ti ringrazio, dopo passo da te.

pash ha detto...

lo zio non tradisce mai le attese!!!

pash ha detto...

hai visto che sono tornato sul blog dopo soli 7 mesi!! hanno riattivato l'ingresso al sito dall'ufficio!! ciao zio!!

Kikko ha detto...

Arrivo solo ora a leggere il tuo post...volevo farti i complimenti per due cose... la tua prestazione ottenuta con una condotta di gara esemplare su un percorso come dici tu bello(l'ho corsa nel 2008)ma nervoso in alcuni tratti...e la modestia che ti contraddistingue sempre in quello che fai e dici...sei una grande persona Frank.
Ciao

franchino ha detto...

@ pash: finalmente! Ma quando la riattivano da casa :-D?

@ Kikko: grazie mille, un abbraccio e a presto!

Luca "Ginko" ha detto...

U signur che tempone :-)
L'anno scorso a Cremona ho fatto il mio personale. E' davvero un bel tracciato. Certo che quello strappetto all'arrivo in salita me lo ricordo ancora!

Emiliano ha detto...

Grande Frank,un treno in velocità!
Verona è organizzata bene,ti aspetto a Febbraio per correrla.Chiaramente se mi aspetti alla fine dei 21 riesco anche a salutarti....... ripensandoci è meglio che ti saluti prima.
Ciao.

franchino ha detto...

@ Luca: fortunatamente anche se molli arrivi poi quasi per inerzia, ma è un bello strappetto!

@ Emiliano: ci faccio un pensiero, purtroppo però a febbraio siamo in pieno periodo cross e una mezza mal si concilia...

jerome ha detto...

bravo Franco che bel risultato una settimana dopo l'arrancabitta! A presto

Jérome