domenica 23 gennaio 2011

ALLENAMENTI SETTIMANA 17-23/1 + CROSS DELLA PELLERINA 2011

Dicono che arrabbiarsi prevenga l'infarto... Sarà, a me ieri mattina ha fatto fare una buona gara al Parco della Pellerina in uno dei classici cross del torinese.
Per una volta si corre vicino casa, arrivo sul presto e incontro parecchi amici tra cui Davide e Paulin coi quali scambio qualche parola. Me ne esco con un oggi non ho proprio voglia di correre, buon segno; in effetti oggi l'entusiasmo non è dei migliori, in settimana mi reso conto della dirigenza incompetente che gestisce quella squadra di cui indosso i colori.
Durante il riscaldamento però l'umore cambia, due cazzate col socio che ci ha raggiunti e la voglia di fare bene prende il sopravvento. Due giri per poco più di sette chilometri che si snodano tra i prati ancora gelati del parco. Parto forte, mi ritrovo subito nelle primissime posizioni per poi prendere il mio passo e lasciare sfogare quelli delle partenze intelligenti. Il primo giro lo corro a cavallo delle decima posizione a pochi metri dall'amico Alessandro Giannone, con noi c'era anche Alberto Monasterolo che da dietro vedevo sgambettare agilmente e infatti al secondo chilometro circa Alessandro da buon capitano di squadra gli dice di andare a fare la sua gara e lui si allontana. Io sto bene di gamba, patisco leggermente il terreno che in alcuni punti essendo ancora duro dal gelo non permette appoggi confortevoli ma è poca roba. All'inizio del secondo giro rifiato un attimo, ho sorpassato alcuni atleti e continuo ad avvicinarmi a quelli che mi precedono. Al passaggio vicino al laghetto sento tra il baillamme del tifo quello di mio papà a voce bassa, dieci secondi per pensare se a trentaquattro anni ci si può commuovere per un fatto del genere e inizio a pestare per andare a riprendere quelli davanti. Metro dopo metro la progressione porta mi permette di passare Alessandro e portarmi sotto a due ragazzi che appena passati si agganciano e vogliono farsi portare al traguardo. A trecento metri dal'arrivo, sul penultimo rettilineo Augusto che si è dovuto fermare per un leggero infortunio mi intima di stare attento ai due che mi stanno per fregare. Socio tutto calcolato, se hanno una cosa buona le due gambe che porto a passeggio è la volata finale che lancio lunga, ai trecento metri appunto.
Concludo in settima posizione, soddisfatto della condotta e interpretazione della gara a una media, sempre relativa data la caratteristica della corsa campestre, di 3'20'' al chilometro.
E domenica prossima Trofarello, salvo qualche ripensamento da quelli là che mi porterebbe a Varese.

Le classifiche su Fidal Piemonte Qui.
Le foto di Somadaj Qui.

Lunedì 17/1: riposo.
Martedì 18/1: corsa lenta (70' a 4'22''/km).
Mercoledì 19/1: 33' riscaldamento + ripetute miste 2000 mt. (6'28'') rec. 3' + 8X500 mt. (1'32''>1'31'').
Giovedì 20/1: corsa lenta (70' a 4'22''/km).
Venerdì 21/1: 60' corsa lenta + variato 1' rec. 1' tot. 6 km a 3'43''/km.
Sabato 22/1: corsa lenta (43' a 4'19''/km).
Domenica 23/1: gara a Torino, 7,1 km in 23'47''.

Km settimanali: 86.

11 commenti:

Hal78 ha detto...

Bella la gestione di gara, ma soprattutto gran ritmo!! Partire il Venerdì da bollino nero prima di Ferragosto non è certo il massimo, ma vuoi mettere il brivido.. Poi non tutti sono (podisticamente parlando) dei saggi come te.

jerome ha detto...

Grande franco,

spero solo non vederti domenica a Trofarello perche hai "dovuto" andare a Varese dovo ti sei meritatio di andare dopo la gara di ieri!

A presto

Jérome

Anonimo ha detto...

Complimenti per la gara.
Dans

Oliver ha detto...

Ottima gara! E speriamo di vederci a Varese! Anche se io sarò lì solo per il tifo.
PS Se ti sei emozionato a 34 anni è solo una gran cosa, spero che ti capiti anche a 84, sarebbe ancora meglio

web runner ha detto...

Media gara e condotta straordinaria, complimenti!

arirun ha detto...

in linea con la tua foto.."altrimente ci arrabbiamo ;)"

fathersnake ha detto...

Io tifo sempre per un primo posto. Magari in solitaria...

franchino ha detto...

@ Hal: grazie Hal!

@ Jerome: domenica Trofarello, confermato.

@ Dans: grazie mille Dans!

@ Oliver: mi spiace ma domenica non ci sarò, sarà per la prossima!

@ web runner: grazie di cuore anche a te!

@ arirun: ...siamo già arrabbiati! :-D

@ fathersnake: eh... ti ringrazio per la fiducia, chissà...

costanza ha detto...

quelli là impediscono anche ai ragazzini del triathlon di gareggiare...ma dico io: che cazzo tesserate la gente a fare se poi non volete che la gente vada in giro con la vostra maglia?! senz aparole..il prossimo anno se ti vedo firmare qualsiasi cosa con quelli, chiedo il divorzio! :-D

Patty ha detto...

come al solito è un piacere leggere la tua maniera di correre e per il fatto di tuo padre........bhè emozionarsi per certe cose denota che sei una gran persona e anche fortunata direi....

franchino ha detto...

@ Costi: :-D

@ Patty: grazie mille!