mercoledì 11 gennaio 2012

ALLENAMENTI SETTIMANA 2/8-1 + CROSS DI SCARMAGNO

Da qualche anno è Scarmagno che inaugura la stagione crossistica qui in provincia di Torino.
Domenica mattina, io sono smontante notte, mi raggiungono col treno a Chivasso Costanza e Matteo e insieme raggiungiamo il campo gara.
La giornata è bella, cielo terso e una gradevole temperatura solo leggermente disturbata da una leggera brezza: è primavera. Come di consueto le partenze sono scaglionate per gruppi di categorie e c'è così più tempo per fare un pò di salotto e salutare gli amici, ritrovo con piacere Maurizio, Stoppre, Enfia, Maurizio W. e un ritrovato Spaghetto oltre che conoscere qualche nuovo compagno di squadra; oggi infatti farò l'esordio con la conotta rossa della Base Running. La nostra partenza segue quella della ragazze, qualche minuto dopo le undici, dietro la fettuccia siamo in circa duecentocinquanta. Il terreno è quello che piace a me, morbido e per niente fangoso mentre il percorso gara è stato leggermente modificato e reso un pelo più scorrevole rispetto l'anno scorso.
Allo sparo mi ritrovo nella prima parte del gruppone, che poco alla volta si sgrana e permette una corsa più agevole. Non sono in formissima, inutile nasconderlo, tra lo stop completo per l'infiammazione al tendine e le settimane di rodaggio ho perso cinque settimane di lavori specifici e se nei lunghi riesco a mettere una pezza quando è ora di andare su di giri la limitazione si sente. Corro la mia gara, non di certo entusiasmante ma come sempre col massimo impegno. Concludo poco dietro gli amici Bruno e Spaghetto, oltre la ventesima posizione, i sei chilometri di gara.

Lunedì 2/1: corsa lenta (25' a 4'13''/km) + sprint in salita 10X 200 mt (38'') rec. 70'' + 1000 mt in 3'09'' + corsa lenta (19' a 4'26''/km).
Martedì 3/1: corsa lenta (61' a 4'07''/km).
Mercoledì 4/1: corsa lenta (55' a 4'09''/km).
Giovedì 5/1: corsa lenta (20' a 4'10''/km) + misto: 2000 mt. in 6'43'' rec. 3' + 6X 500 mt. (1'32''-1'31''-1'33''-1'32''-1'30''-1'30'') + corsa lenta (10' a 4'38''/km).
Venerdì 6/1: corsa lenta (41' a 4'05''/km) + 10X allunghi tecnici.
Sabato 7/1: corsa lenta (32' a 4'12''/km) + 6X allunghi tecnici.
Domenica 8/1: gara a Scarmagno, 6 km in 20'20''.

Km settimanali: 85.


 (foto di Somadaj per podoandando.net)

16 commenti:

arirun ha detto...

quando si corre in scia ad uno che si chiama "spaghetto" la FORMA PASSATA ritorna di sicuro !!

Luca "Ginko" ha detto...

Sembrava bello compatto il terreno. Quest'anno con la poca pioggia i terreni pesanti sono rari o sbaglio? Domanda sugli sprint in salita. Fino a quando li consigli prima di una gara dove fare il crono? (dalla mezza in su)

theyogi ha detto...

pure a tre cilindri a me sembri un turbo, sarà merito del fotografo?!

franchino ha detto...

@ Arirun: già... e poi l'appetito vien mangiando ;-)

@ Luca: quest'anno ci sta andando di lusso, anche se un pò di neve e tempo invernale a me non dispiace in genere.
Gli sprint in salita si fanno di solito nel periodo di costruzione, io due anni fa arrivai fino a meno tre settimane dalla mezza in cui cercai il tempo. Poi adesso sono vicini per forza ai cross. Io faccio qualche salita anche poi più avanti, in primavera/estate come richiamo mentre i collinari da un paio di anni cerco di renderli costanti in tutta la durata della stagione.

@ Yogi: merito del buon Ernesto 'Somadaj' che con passione ci immortala ogni domenica!

Pimpe ha detto...

vai Frank , sento gia i giri salire!!

lello ha detto...

il motore e' gia caldo ,l'anno sta cominciando alla grande

franchino ha detto...

@ Pimpe: :-D

@ Lello: grazie mille Lello!

Oliver ha detto...

A leggere i tempi sembra proprio la tenuta ai ritmi che manca più che la velocità in sè. Però arriva, sai che fa parte del gioco. Anche se in gara girano eccome...

franchino ha detto...

Grazie Oliver! Hai ragione fa parte del gioco, ma meglio così che stare ancora fermi...

stoppre ha detto...

sempre un piacere incontrarsi...succedesse più spesso cavolo! a scarmagno c'era gente di livello top(te compres(s)o)

Bellabigo ha detto...

Malgrado lo stop per via dei problemi fisici sei andato davvero molto molto molto bene. Forse merito del voler "andare a prendere" le donne partite prima di voi? :D

fedemen ha detto...

Ma senza le 5 settimane ai box De Matteis come l'avrebbe aggiustata:-D? Grande Frank, gli stimoli della nuova società si vedono già..

traps ha detto...

Abituato a vederti con la maglia CUS fa un pò effetto vederti in rosso...in bocca al lupo Franco! :-)

franchino ha detto...

@ Stoppre: sì è vero, a Scarmagno il livello è sempre molto elevato.

@ Bellaligo: erano già arrivate! Però potrebbe essere un buon incentivo quello di farle partire poco prima di noi :-D

@ Fedemen: grazie Fede, di sicuro fare bene per la nuova squadra è uno stimolo aggiuntivo!

@ Traps: in effetti anche a me ha fatto uno strano effetto! Poi il commento della signorina: "devi abbronzarti un pò che il rosso ti sbatte in faccia..." lol... :-D

costanza ha detto...

infatti sabato si parte x fuerteventura x ritoccare l'abbronzatura!!!

Andrea87 ha detto...

So cosa voglia dire essere smontanti.. Non solo per questo (perchè 6km di cross a 3'23''/km sono comunque per "pochi" amatori) ti faccio i complimenti